closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Assad apre all’Onu, Obama chiude ad Assad

Isis. In un incontro con Putin, il presidente Usa rigetta la possibilità di una partecipazione del governo di Damasco alla transizione politica. No delle opposizioni moderate, che sul campo però non esistono più

Il presidente russo Putin e il presidente Usa Obama

Il presidente russo Putin e il presidente Usa Obama

Le Nazioni Unite plaudono all’apertura del presidente siriano Assad sulla possibilità di siglare cessate il fuoco locali nelle aree contese tra opposizioni e governo. Ieri l’inviato speciale Onu in Siria, Staffan de Mistura, ha parlato di segnali positivi, di una luce in fondo al tunnel della guerra civile, seppure l’Esercito Libero Siriano abbia già chiuso a tale opzione. La dichiarazione è giunta dopo l’incontro con Assad, domenica a Damasco, durante il quale il presidente si è detto pronto a valutare la proposta Onu. La risposta del governo siriano «è stata di costruttivo interesse – ha detto de Mistura – Credo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.