closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Asilanti come clandestini: scandalo italiano»

Intervista . Fulvio Vassallo Paleologo: «In Sicilia la situazione più grave: manca un piano regionale per l’accoglienza»

La spiaggia di Catania, ieri

La spiaggia di Catania, ieri

Se Lampedusa «certamente rimane il contesto dell’emergenza, soprattutto per la difficoltà di trasferimento dei migranti dovuta però anche alla volontà di usare mezzi ordinari, come le navi per il trasporto pubblico, invece di attivare come nel 2008 un sistema di aerei militari per svuotare l’isola», il «vero problema» è però ormai la Sicilia. Qui, soprattutto sulla costa orientale siciliana – la zona tra Porto Palo, Siracusa e Catania –«la situazione è più grave perché tutta la fase della prima accoglienza è affidata all’emergenza». Manca «non solo una legge ma perfino un piano regionale per l’immigrazione». A spiegarlo è l’avvocato Fulvio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.