closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Asem, «l’innovazione prosperosa» di Pechino

Milano. Renzi: «Crescita contro povertà». Li Keqiang: «La creatività aiuti il benessere del popolo». Luciana Castellina al forum dei popoli: «Privatizzazioni e liberismo hanno creato solo disastri»

Foto di gruppo al vertice Ue-Asem

Foto di gruppo al vertice Ue-Asem

Oltre 50 paesi, tra Europa e Asia, ovvero il 60% della popolazione mondiale. Un giro d’affari miliardario, scambi commerciali, collaborazioni scientifiche. Classi medie che crescono, diventando mercati da conquistare; design e creatività che aumentano, investimenti che prendono nuove direzioni. L’asse del mondo si sposta, e consegna all’Europa un continente asiatico ormai assurto ormai al ruolo di partner globale fondamentale. E Milano ieri è stata la cornice del primo «Asia-Europe meeting» (di dieci effettuati dal 1996) che ha sancito l’avvio verso un mondo sempre più multipolare, nel quale il continente asiatico è ormai protagonista. Tra vetture diplomatiche, strade insolitamente deserte nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.