closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Artur Ashe, battaglie anti-apartheid di un giocatore d ’anticipo

«Giorni di grazia», tradotto da add editore. Artur Ashe, primo non-bianco a vincere un torneo dello Slam, morì di Aids nel ’93. Ma prima riuscì a trasformare la sua malattia in testimonianza politica

Il tennista statunitense Artur Ashe (1943-1993), foto The wall Street Journal

Il tennista statunitense Artur Ashe (1943-1993), foto The wall Street Journal

Il pugno alzato, i guanti neri e i piedi scalzi di Tommie Smith e John Carlos alle Olimpiadi di Città del Messico nel 1968, la medaglia d’oro di Jesse Owens a quelle di Berlino del 1936 o, ancora, la favola calcistica della «Democracia Corinthiana» di Socrates e Wladimir negli anni ottanta. Spesso la storia sportiva è fatta di eventi e di protagonisti le cui gesta non si esauriscono solo nel conseguire una vittoria o nello stabilire un primato. Nel tennis, difficile non pensare al valore simbolico che ebbero, alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale, la finale di Coppa Davis tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.