closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Artesio: «La sinistra deve riconnettersi con la città sociale»

Amministrative. Intervista a Eleonora Artesio, figura storica della sinistra torinese. La capogruppo di «Torino in comune»: critiche ad Appendino e proposte sul futuro

Eleonora Artesio

Eleonora Artesio

Eleonora Artesio, capogruppo in Sala rossa di «Torino in Comune», che nel 2016 aveva raccolto le formazioni a sinistra del Pd, ha un punto di vista privilegiato per analizzare i cinque anni della giunta Appendino e l’avvio della nuova campagna elettorale. Figura storica della sinistra torinese, è entrata giovanissima in consiglio comunale, nel 1975, in coincidenza con il voto ai diciottenni, ai tempi della prima giunta Novelli, ed è stata poi assessora comunale all’Istruzione e regionale alla Sanità. Si sta concludendo la legislatura Appendino, com’è stata rispetto alle ambizioni iniziali? La frase più comune, e più abusata, è che la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi