closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Arriva l’«orgoglio antirazzista». E a Pontida scatta il coprifuoco

Lega. Il 22 corteo in risposta al comizio di Salvini a Napoli. Pullman dalla Campania ma anche treni da altre città del Nord. Il sindaco chiude scuole, uffici e persino il cimitero

La manifestazione anti Salvini a Napoli, l'11 marzo scorso

La manifestazione anti Salvini a Napoli, l'11 marzo scorso

Coprifuoco a Pontida sabato prossimo: il sindaco leghista, Luigi Carozzi, giovedì ha emesso un’ordinanza urgente per chiudere il centro storico, le scuole, gli uffici postali e comunali (con giornata di ferie obbligatoria per i dipendenti), gli esercizi commerciali e persino il cimitero e l’isola ecologica. Tutto fermo perché ci sarebbe «grave pregiudizio per l’incolumità pubblica» con «l’insorgere potenziale di episodi criminosi». Il motivo di tanto allarme è il Festival dell’Orgoglio antirazzista e migrante: promotori Agire nella Crisi e il laboratorio Insurgencia, in risposta alla manifestazione di Matteo Salvini dell’11 marzo scorso a Napoli. L’idea è muoversi in corteo dalla stazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.