closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Arresto «in contumacia» per Khodorkovski

Russia. Accusato di un omicidio risalente al 1998

Non sembra avere fine il duello, ora a distanza, tra la giustizia russa e il volere, secondo alcuni, di Vladimir Putin e uno degli uomini più ricchi del paese, Mikhail Khodorkovski. La giustizia di Mosca infatti ha dichiarato «arrestato in contumacia» per omicidio il fondatore di Yukos, Khodorkovski, già noto alle cronache perché fu rilasciato due anni fa dopo aver trascorso 10 anni in carcere per evasione fiscale ed è riparato all'estero. Molti considerano l’ex petroliere un perseguitato politico perché nemico politico di Vladimir Putin. Khodorkovski, 52 anni, da alcune settimane è indagato per l'omicidio del sindaco di una cittadina...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi