closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Arrestato medico del Gaetano Pini: “Ho rotto un femore per allenarmi”

Sanità. Norberto Confalonieri, primario ortopedico a Milano, è finito agli arresti domiciliari per corruzione e turbativa d'asta. Ma per gli inquirenti l'accusa più grave, suffragata da alcune intercettazioni telefoniche, è un'altra: maltrattamenti e lesioni ai danni dei pazienti. Le indagini proseguono con l'analisi di decine di cartelle cliniche sospette

Il professor Norberto Confalonieri, primario ortopedico dell’ospedale Gaetano Pini di Milano, ha un curriculum lungo così. E’ considerato un luminare della chirurgia del ginocchio e dell’anca. Lo invitano in televisione. Le sue abitudini di lavoro sono esibite su internet, in ospedale prende servizio alle 7, vanta una “produzione” di oltre 2000 prestazioni all’anno, esegue in prima persona una media di 500 interventi chirurgici annui. Un paziente con le ossa malconce nelle sue mani dovrebbe sentirsi sicuro. Confalonieri però adesso dovrà affidarsi a un avvocato altrettanto capace per difendersi da accuse pesantissime. Il primario da ieri è agli arresti domiciliari per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi