closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Venezuela, arrestati due leader dell’opposizione. «Preparavano la fuga»

Venezuela. Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma erano ai domiciliari. Maduro risponde agli Stati uniti: «Non obbedisco agli ordini imperialisti»

La casa di Lopez, arrestato ieri in Venezuela

La casa di Lopez, arrestato ieri in Venezuela

La situazione in Venezuela diventa sempre più grave e potenzialmente gli eventi di ieri rischiano di soffiare su un fuoco che ormai da mesi è pronto a divampare. IERI IL TRIBUNALE SUPREMO di giustizia venezuelano ha annunciato la revoca degli arresti domiciliari concessi ai leader oppositori Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma, per aver violato le condizioni che erano state fissate al momento della loro scarcerazione. Secondo l’alta corte, a Ledezma era stato proibito di diffondere dichiarazioni sui media, e a Lopez era stato vietato il proselitismo politico. Inoltre, ha aggiunto il Tsg, esisterebbero «rapporti di intelligence» su un presunto piano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.