closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Arnautovic, l’Italia e la felicità come abitudine

Traversa Europa. L'attaccante dell'Austria è stato il primo giocatore squalificato di Euro 2021 per avere festeggiato la vittoria contro i macedoni con degli insulti

Le abitudini sono dure da far ripartire. Tornare felici non è mai facile, non come si pensa quando si è infelici. Forse è quello che è successo a Marko Arnautovic, 32 anni e un cognome vagamente lunare. Ha padre serbo, madre austriaca ed è per questo che all’Europeo fa l’attaccante per l’Austria. Arnautovic è il primo giocatore squalificato all’Euro del 2021, un turno, niente partita di ieri sera, contro l’Olanda. TUTTA colpa della gara d’esordio, quella vinta dagli austriaci domenica scorsa, contro i macedoni del nord. Marko doveva festeggiare come se avesse ricevuto una Ferrari nuova di zecca, ma era infuriato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.