closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Armi contro i diritti umani, uniamo le nostre battaglie in nome della giustizia

Lettera aperta ai genitori di Giulio Regeni. Le due azioni di denuncia, la Vostra e la nostra, contro la violazione della legge 185/90 possono unirsi in un’azione comune in nome della giustizia e dei diritti umani. Considerateci a Vostra disposizione, certi che la ragione finalmente prevarrà sul mercimonio delle vite umane, quella di Giulio e quelle delle vittime innocenti dello Yemen

Il principe saudita Mohammed bin Salman con il presidente egiziano al-Sisi

Il principe saudita Mohammed bin Salman con il presidente egiziano al-Sisi

Lettera ai genitori di Giulio Regeni. Carissimi Paola e Claudio, apprendiamo con piacere che avete denunciato la violazione da parte del governo italiano della legge 185/90 che vieta espressamente la vendita di armi a Paesi in guerra o che violano i diritti umani. Ci sentiamo particolarmente vicini a Voi in questa tenace e sacrosanta voglia di smascherare la complicità dello Stato italiano (sì, dello Stato e non solo del governo) in nome di superiori interessi economici e geopolitici. La nostra particolare vicinanza nasce anche dal fatto che noi abbiamo presentato quasi un anno fa analogo esposto alla magistratura in relazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi