closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Arjun Appadurai, ogni oggetto è una merce potenziale, anche l’uomo

Saggi. «La vita sociale delle cose», a cura dell'antropologo statunitense di origine indiana: da Meltemi

 Hans Haacke, «The Business Behind Art Knows the Art of the Koch Brothers», 2014

Hans Haacke, «The Business Behind Art Knows the Art of the Koch Brothers», 2014

Meriterebbe una specifica storia della ricezione il volume collettaneo curato da Arjun Appadurai, La vita sociale delle cose Una prospettiva culturale sulle merci di scambio (a cura di Gilda Dina, Meltemi, pp. 474, euro 25,00) punto di riferimento per un ampio spettro di discipline culturali, tanto da sollecitarne una traduzione integrale a oltre 35 anni dalla sua comparsa. La ricchezza di prospettive disciplinari e la vasta copertura storica ed etnografica sono ingredienti non secondari della riuscita di questa impresa intellettuale. Ma non vi è dubbio che la sua forza persuasiva fa perno sulla proposta teorica e in particolare sull’energia speculativa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.