closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

«Arianna», anafore in versi russi per resuscitare l’essenza del teatro greco

Novecento russo. Nuova edizione per il poema del 1924 a tema «mitico», a cura di Barbara Castiglioni, da Mimesis

Evelyn De Morgan, «Arianna a Naxos», 1877

Evelyn De Morgan, «Arianna a Naxos», 1877

Tra i tanti eterni ritorni al mondo classico che la cultura europea sembra destinata a sperimentare ciclicamente, uno dei più irruenti fu quello che si consumò in Russia all’inizio del Novecento. Istigati dalla lettura di Nietzsche, artisti e poeti si volsero al mito greco persuasi di intravedere nelle vicende di eroi, dei e semidei un sostrato cruciale per definire la loro identità. Come osservò Maksimilian Volosin sulle pagine della rivista «Apollon», l’inquieta sensibilità modernista si era spinta a esplorare l’immaginario arcaico anzitutto nella speranza di trovarvi «qualcosa di inconsueto, audace e segretamente affine a sé». E, a forza di riflettersi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.