closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Argentina, la lunga notte dei Filini blu

Pièce. A teatro per ricordare il golpe del 24 marzo e i figli rubati

Argentina, manifestazione per gli scomparsi

Argentina, manifestazione per gli scomparsi

Il 24 marzo del 1976, i militari prendono il potere in Argentina. Per decine di migliaia di oppositori inizia un viaggio senza ritorno. Un buco nero che si porterà via circa 30.000 persone. Desaparecidos, scomparsi. Tra loro anche 500 neonati, nati nei centri di detenzione clandestini, ultima dimora delle madri che si erano opposte alla dittatura. Bambini rubati e consegnati a famiglie di militari o dati in adozione con la complicità dei magistrati. Identità cancellate per stroncare ogni seme di rivolta. Grazie alla coraggiosa e ostinata ricerca delle Abuelas de Plaza de Mayo fino a oggi sono stati ritrovati 120...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.