closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Argentina, doccia fredda su un paese sovrano

Buenos Aires. La crisi del debito riporta l'orologio della storia indietro di 13 anni

Buenos Aires, manifestazione contro i fondi avvoltoi

Buenos Aires, manifestazione contro i fondi avvoltoi

La crisi del debito argentino riporta l’orologio della storia indietro di 13 anni. A tutti gli effetti il default di Buenos Aires del 2001 fu l’ultimo di una serie di fallimenti sovrani cominciato al principio degli anni 1980. Essi furono in genere frutto di politiche di liberalizzazione dei movimenti di capitale e di stabilizzazione dei tassi di cambio volti a favorire prestiti esteri considerati essenziali per accelerare la crescita. Boom effimeri sono spesso seguiti all’indebitamento estero culminati in drammatiche crisi e feroci politiche di austerità imposte dal Fondo monetario internazionale per assicurare la restituzione del debito, sebbene con tempi più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.