closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Boleslaw Prus, effetto stupore a Varsavia

Volatilizzatasi dalle carte geografiche alla fine del Settecento a seguito della spartizione del suo territorio…

Dall’esilio londinese, l’anarchico Petr Kropotkin stila un catalogo di esemplari casi di altruismo

Tra i molti rivoluzionari che intorno al 1874 affollavano le carceri russe, il geografo anarchico…

Herta Müller, cassetti dotati di orecchie, nei ricordi già allora alterati

Non amo che i miei testi contengano termini astratti. La parola ‘dittatura’, per esempio, non…

Florenskij, la «povertà» del vedere tintinna di segni

Nel 1926 la Madonna di Vladimir, una delle icone russe più venerate, venne privata del…

Tokarczuk, ventriloquio sui limiti dell’empatia

Nel suo fluviale discorso di accettazione del Nobel pronunciato nel dicembre scorso a Stoccolma, Olga…

Brokken, un visto per la vita

In un passaggio delle oltre seicento pagine che compongono il suo ultimo romanzo, I giusti…