closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Mappa per un’arte radicale afroamericana

Gli incandescenti riots americani di questi giorni non fanno che perpetrare una storia di esclusione…

Corpo, un dispositivo fluido nascosto nella sua transitorietà

In tempi non sospetti ma di fluttuante immaginazione, gli artisti hanno spesso optato per la…

Celant, il metodo dello scarto

Se mai si dovesse ancora ribadire la rilevanza del pensiero-azione di Germano Celant e l’incommensurabilità…

Un buon antidoto contro la catastrofe

Nel 1990 il sociologo Henri Pierre Jeudy, nel suo Le désir de catastrophe, così scriveva:…

Gamec di Bergamo, una «piazza» attiva per la città

In questi giorni bui in una Bergamo provata ma resiliente, divenuta il cuore dello «stato…

L’arte come pedagogia radicale

Dopo il progetto di apprendimento Nuova didattica popolare ideato nel 2013, Pietro Gaglianò (critico d’arte…

I numeri che misurano consapevolezza

Appena pubblicata da Skira, Francesco Arena, 5468 giorni è una monografia elegante e minimale, curata…