closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

La pena detentiva nei suoi percorsi contraddittori e dolorosi

«Carcere è l’anagramma di cercare», così Samuele Ciambriello, garante regionale dei detenuti della Campania, esprime…

Ágnes Heller e la fine della storia nel trionfo della modernità europea

Tragedia e filosofia (Castelvecchi, pp. 240, euro 18, traduzione di Andrea Vestrucci) è l’ultima opera…

Silurato il direttore di un giornale indipendente, proteste in Ungheria

Il recente licenziamento di Szabolcs Dull, direttore di index.hu, il più importante giornale online ungherese,…

L’avversione sovranista per i diritti

Già la settimana scorsa il governo ungherese guidato da Viktor Orbán aveva precisato in patria…

Connessioni infinite per identità in crisi

Scrittrice, poetessa, Krisztina Tóth è una delle voci più significative e originali della letteratura ungherese…

In rete la rabbia degli ungheresi: «Hanno ucciso la democrazia»

In fondo era previsto. Si sapeva che i 135 voti ottenuti la settimana scorsa e…

Orbán nazionalizza le cliniche della fertilità: più figli per la piccola patria

La retorica del governo ungherese di Viktor Orbán considera prioritarie le politiche di incremento demografico.…