closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

La letteratura passa dalla spina dorsale

Cos’è la letteratura? Una proiezione equilibristica, retta da vorticosi e virtuosistici inafferrabili nessi, dell’universo che…

Una larva d’uomo posseduto da un grande vuoto

Le Anime morte è il luogo dei vuoti: i quattro o cinque piani ripiegati su…

Il neo-medioevo di Sorokin

Dopo quarant’anni di onorata e ostinata opera di decostruzione e liofilizzazione della parola altrui, valsa…

Rendez-vous in uno specchio

Siamo nel 1927. Stalin sta per completare l’accentramento di ogni potere. Gli ultimi fuochi della…

Sonde dell’anima, calate in una ellittica sintassi

Con la lingua esopica delle allusioni più occulte – l’unica con cui si poteva provare…

In un’altra vita forse mi vedrete cantare

Il verme si è stancato di torcersi nel becco: così Iosif Brodskij illustra la sua…

Nabokov in vena di follia

All’apparenza meno complesso e in qualche misura meno raffinato dei più celebri romanzi russi di…