closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Cartarescu, covare la rivolta in un’epopea immaginaria

«Qual è il colore del tuo sogno?» chiedeva Flaubert a Louise Colet, in una lettera…

Questa nostra ludocrazia non ha letto Huizinga!

Il gioco, scriveva Eugen Fink, sfugge al concetto. Non ama le definizioni, ma in qualche…

Gli sguardi alefici di Raffaele K. Salinari

Negli anni 80 del secolo scorso Michael Foucault elabora il termine «eterotopia» che, nella sua…

La letteratura come atto politico

La tolleranza diventa un crimine, quando si applica al male. Al di là del solito…

Ninive, ossessionata dalla sua sicurezza

«Ninive è città di sangue», scriveva Jacques Ellul. Dubbi non ve ne sono, d’altronde, per…

Addio a Tettamanzi, il cardinale della solidarietà

Ci sono gesti che rimangono impressi nella memoria laica e civile di un Paese e…

Una fondamentale aritmia

Il tempo dell’accelerazione è finito. La luce che ci arriva, come da stelle lontane, è…