closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Oliver Stone, il logorio della lotta

Confrontarsi con il proprio mito personale non è sempre agevole, specialmente quando, come nel caso…

Il cinema puro di Aroonpheng

Phuttiphong Aroonpheng è un sorridente quarantatreenne thailandese cresciuto come direttore della fotografia, come ogni cineasta…

Sole, marginalità sussurrate

Passato nella sezione Orizzonti della settantaseiesima edizione della mostra veneziana, Sole l’esordio di Carlo Sironi,…

Non c’è nessuna Dark Side

Un film «costato solo i cinquemila euro di grappa e birra che ho dovuto offrire…

Il sottile dubbio del passato

La bellezza fotografica di Ricordi?, la nuova (da Dieci inverni sono passati quasi dieci anni)…

Danza, fantasma del cinema

Amir Naderi al Lido haportato innanzitutto se stesso, la sua carica umana tracimante e gli…

Tsukamoto Shin’ya, il senso di uccidere

Zan, Killing, il nuovo attesissimo film di Tsukamoto Shin’ya, lascia il Lido e il concorso…