closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

La felice ritrosia dell’arte

Si intitola Norah Borges. Una mujer en la vanguardia, la si può visitare fino al…

Saer, tra la fitta giungla del reale e un intrico di citazioni

Un paesaggio che, visto dall’alto, è «il più austero, il più povero del mondo». Un…

Brenda Navarro, l’ambivalenza disabitata della maternità

«Come tutti gli ospiti mio figlio mi disturbava/ occupando un posto che era il mio…

Eduardo Mendoza e Barcellona, il romanzo di una città mutante

Barcellona: una città chiusa tra il mare e la cerchia delle montagne, che ha conosciuto…

Lamborghini, rime penzolanti dai ganci della carne

Un peronista militante, oppure un cinico «populista oligarchico». Un eterosessuale che si firmava «una donna…

Voci dalle osterie e dalle strade

Nel maggio del 1928, quando cominciò a lavorare per uno dei primi tabloid argentini, Roberto…

Lo sguardo gotico che si nutre della crisi sociale argentina

Non è difficile collocare Tomás Downey, nato a Buenos Aires nel 1984 e autore di…