closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Ben Lerner, sillogismi praticati come un’arte marziale

Protagonista assoluto dell’investimento emotivo e intellettuale di Ben Lerner, in tutte le forme della scrittura…

Richard Yates, vite non qualsiasi, ma assestate su quel non

Le pagine di Richard Yates non condividono con quelle di altri grandi scrittori americani il…

Rachel Cusk, dramatis personae

Una sorta di scissione antiromantica, tra il basso continuo della lingua quasi monotona di Rachel…

George Saunders/Cristiana Mennella, performance linguistica per una favola

Reinventare un lessico partendo dall’originale già di per sé inventato è il compito forse più…

Burns, la forsitudine della vita nella Belfast anni Settanta

A volte sbilanciato verso il quasi, altre volte verso il non, e altre ancora verso…

La sfida di McEwan alla natura umana

Da qualche anno, Ian McEwan sembra sentire la propria vena romanzesca troppo sacrificata ai limiti…

Note sulla contro-vita delle opere di Philip Roth

Essendo cambiate nei cinquant’anni che ci separano dalla inaugurazione della collana dei Meridiani, voluta da…