closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Nel teatro della parola il segno è l’unico vero performer

Se c’è una cosa che Paolo Fabbri ha l’abilità e il merito di saper mostrare…

L’indovino lacrimante alla ricerca di sé

In una breve divagazione risalente ai primissimi anni Quaranta del Novecento, Emil Cioran scrisse a…

Padri e radici di un burattino

Quello scavezzacollo di Pinocchio anno per anno ci propone nuove avventure, con quello stile tipico…

Almanacco della semplicità per apparenti quisquilie

Tra gli scrittori in lingua italiana, qualcuno ama le cose semplici. Non fanno propriamente una…

Baco, un programma interattivo per amico

Baco» è una parola strana, con vari significati, tutti abbastanza condivisi ma non sempre integrabili.…

Una conturbante visione dell’irreversibile accumularsi delle cose nel tempo

A ospitare la sede principale della 16a Biennale di Istanbul 2019 è un grande edificio…

L’officina del racconto di un maestro sospeso tra cronaca e fantasia

Ci ricorderemo per sempre una voce baritonale e roca, profonda, emergere come luce da uno…