closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Glauser, un suicidato fra i dada

Quando, nel 2005, l’editore Casagrande di Bellinzona diede alle stampe Gli occhi di mia madre…

Ramuz, un sogno clandestino nel Canton Vaud

«È per caso falso il mio oro? Non l’hanno mica esaminato una volta sola, gli…

Compagnon, la tradizione è una potente carta moschicida

In appendice alla riscrittura de La meglio gioventù, nel testo in prosa intitolato «Appunti per…

La Firenze senza macchia e incrinature di Emilio Cecchi

E’ trascorso poco più di mezzo secolo dalla morte di Emilio Cecchi – avvenuta a…

Eribon, ritratto di un’anima bella

Didier Eribon aveva soltanto quindici anni nel 1968. Abitava nella città dove era nato, a…

Walser, la scrittura-andatura di uno zero sociale

La vita di Robert Walser, per come la conosciamo, appare assolutamente priva di avvenimenti eclatanti.…

Il testimone post-atomico

Tra gli scrittori europei che hanno esercitato il loro magistero nella seconda metà del secolo…