closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Appello di Grasso: «Su Cucchi chi sa parli»

Stefano Cucchi . Il presidente del Senato: «Rappresentanti delle istituzioni certamente coinvolti»

Ilaria Cucchi, con le foto del cadavere del fratello, Stefano

Ilaria Cucchi, con le foto del cadavere del fratello, Stefano

«Chi sa parli. Lo Stato non può sopportare una violenza impunita di questo tipo». È la seconda carica dello Stato, a lanciare un appello ai «rappresentanti delle Istituzioni che sono certamente coinvolti» nel caso della morte di Stefano Cucchi. Lo fa da Bari, il presidente del Senato, Piero Grasso, durante le celebrazioni della giornata dell’Unità nazionale e delle forze armate. Esprimendo una «doverosa e giusta solidarietà alla famiglia della vittima di violenza», l’ex procuratore nazionale antimafia aggiunge che «la violenza non può far parte della dignità di uno Stato civile, soprattutto quando viene da rappresentanti delle istituzioni. Noi speriamo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.