closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Apoteosi Maradona a Buenos Aires: «È stato il popolo»

L'addio della città. Gratitudine, emozioni forti, orgoglio. I ricordi personali e collettivi dell’Argentina nelle strade della capitale per l’ultimo saluto a Diego. Che anche nella morte riesce a unire gli opposti. Come le tifoserie di Boca e River

Buenos Aires in strada per salutare Diego Armando Maradona

Buenos Aires in strada per salutare Diego Armando Maradona

Due uomini con la maglietta del Boca piangono sconsolati, ma sembrano avere la forza per abbracciare un terzo che indossa la maglietta del River e che quasi non sta in piedi. Per un istante, Diego unisce ciò che a Buenos Aires è normalmente diviso. Nel giorno del suo addio c’è spazio per tutte le bandiere, tutte le età, tutto il popolo. LA CASA ROSADA HA APERTO le sue porte alle 6 della mattina di giovedì. Le persone erano in attesa davanti alla casa del governo, in Plaza de Mayo, già dalla notte precedente. «Adoro il calcio. A 14 anni andai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.