closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Italia

Antonio Ingroia indagato per peculato

Antonio Ingroia

Antonio Ingroia

Da ex pm antimafia a indagato. L’accusa per Antonio Ingroia è pesante: peculato. La Procura di Palermo, l’ufficio dove ha svolto per anni la sua carriera di magistrato inquirente, gli contesta di avere percepito illegittimamente rimborsi e indennità di risultato in qualità di amministratore unico di Sicilia e-Servizi, società della Regione siciliana per la gestione dei servizi informatici. Un incarico che gli ha conferito il governatore Rosario Crocetta qualche tempo fa, tra mille polemiche. Tra il 2014 e il 2016, Ingroia avrebbe percepito indebitamente 30mila euro di rimborsi di viaggio e si sarebbe liquidato un’indennità di risultato sproporzionata rispetto agli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.