closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Antonio Conte lascia la Juventus

Calcio. L'ormai ex allenatore bianconero rescinde il contratto. Dietro l'addio la probabile cessione di Vidal e le sirene della nazionale. Impazza ora il toto panchina: Mancini, Spalletti o Allegri?

Proprio quando l’accordo per un prolungamento di contratto sembrava vicino, Antonio Conte ha deciso di lasciare il team bianconero, rescindendo il contratto che ancora lo legava al club fino al giugno del 2015. La notizia è ufficiale e arriva tramite un video in cui lo stesso Conte spiega i motivi della decisione. «Ai tifosi dico un enorme grazie per quello che mi hanno sempre dimostrato in questi tre anni da allenatore ma anche in quelli da calciatore. Quello che ci deve inorgoglire è il percorso fatto in questi tre anni, abbiamo vinto tre scudetti, fatto il record di punti, nessuno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi