closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Antonino Drago, il caso non è chiuso

La storia. Tony Drago, 25 anni, muore in una caserma romana. «Suicidio» per l’esercito, non per la sua famiglia

Antonino Drago

Antonino Drago

Antonino Drago aveva 25 anni. Si era arruolato nell’esercito come volontario, primo passo per poter accedere ai concorsi per entrare in polizia, il sogno di un giovane alto un metro e novanta che aveva come modello i giudici anti-mafia Falcone e Borsellino. È morto un anno fa, a Roma, nella caserma dove prestava servizio come caporale. Suicidio, ha subito sentenziato l’esercito. Ma la famiglia non ci crede e da oltre un anno, dal 6 luglio del 2014, quando il corpo di Tony fu trovato senza vita nel cortile della caserma Sabatini dell’8° reggimento Lancieri di Montebello, combatte perché la Procura...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.