closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Antibiotici, la resistenza di Big pharma

Scienza&business. Le mutazioni genetiche dei batteri non sono una novità e vanno considerate una reazione naturale degli organismi. Eppure, è scattato l’allarme mondiale. Il vero problema? È la scarsità di investimenti sulla ricerca

Damien Hirst, «The Cure»

Damien Hirst, «The Cure»

L’individuazione di un batterio resistente anche agli antibiotici di ultima istanza in una paziente statunitense ha finalmente risvegliato nell’opinione pubblica il problema della resistenza agli antibiotici. Il singolo caso di cui hanno parlato i media di tutto il mondo è meno preoccupante di quanto appaia dai titoli. Tuttavia, le difese contro le infezioni batteriche stanno davvero perdendo efficacia e la questione riguarda tutti, dato che gli antibiotici sono i principali responsabili dell’aumento dell’aspettativa di vita nei paesi sviluppati. La signora quarantanovenne in cura per un’infezione urinaria in Pennsylvania non è la paziente zero di un’apocalisse vicina. Il batterio Escherichia coli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.