closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Anniversari Talk Show Instant Books

Divano. Nel 2021 ricorre il centennale della fondazione del Partito comunista italiano e il trentennale del suo scioglimento

Cent’anni fa, a Livorno, la mattina del 21 gennaio del 1921, dal proscenio del teatro Goldoni ove si svolge il diciassettesimo congresso del Partito socialista, Amadeo Bordiga prende la parola per comunicare: «I delegati che hanno votato la mozione della frazione comunista abbandonino la sala. Sono convocati alle undici al teatro San Marco, per deliberare la costituzione del Partito comunista, sezione italiana della Terza internazionale». 1991: settanta anni dopo, a Rimini, dal 31 gennaio al 4 febbraio, si tiene il ventesimo congresso del Partito comunista che ne decide lo scioglimento. In quest’anno 2021, per la legge dei numeri, vengono a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi