closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Annecy, sessant’anni di animazione

Il Festival. Il tributo speciale all’Africa ispira anche il manifesto di Jean Charles Mbotti Malolo: edizione ancora ibrida (presenza e online) per la kermesse francese di cinema d'animazione

Il festival internazionale di film d’animazione più atteso dell’anno mantiene ancora qualche distanza, come tutti del resto, ma riapre le sale e la città. Seppur con le dovute precauzioni, Annecy rilancia un po’ in presenza, un po’ ibrida con programmi (da lunedì 14 a sabato 19) e mercato (Mifa, 15-18) all’altezza dei suoi sessant’anni di vita. La manifestazione in Alta Savoia ospita innanzitutto l’Africa, a cui dedica un tributo speciale a partire dal fantasmagorico manifesto illustrato da Jean-Charles Mbotti Malolo, fra l’altro realizzatore del film Make it Soul presentato tre anni fa a Annecy. Sprizza allegria e gioia di vivere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi