closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Anna Maria Ferrero, dall’esordio con Claudio Gora a «L’oro di Roma»

Cinema. Addio all'attrice cinematografica e teatrale, che abbandonò le scene nel 1963

La sua ultima apparizione cinematografica era stata nel 1964, nell’episodio di Controsesso firmato da Franco Rossi: Cocaina di domenica. Da allora, l’attrice Anna Maria Ferrero si era dedicata a una vita appartata in Francia insieme al marito Jean Sorel. Ed è stato proprio l’agente dell’attore francese a dare notizia ieri della scomparsa, a 84 anni, di Anna Maria Ferrero - nata Guerra ma che volle prendere il cognome del suo padrino: il musicista Willy Ferrero. Nata a Roma nel 1934, aveva debuttato al cinema «per caso» a soli 15 anni, quando l’attore e (allora) regista esordiente Claudio Gora la notò...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi