closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Angela Giussani, ostinata creatrice indipendente nella Milano del boom

Cinema. I primi passi di Diabolik, l'intuizione di realizzare un fumetto popolare e a basso prezzo. Inizialmente non fu un successo

Miram Leone in Diabolik

Miram Leone in Diabolik

Nel gennaio 1958 a Torino un uomo rivendica un omicidio firmandosi Diabolich. Nell’aprile del 1962 esce nei cinema Totò Diabolicus. E nel novembre arriva nelle edicole il primo numero di Diabolik dal titolo Il re del terrore. Il personaggio è inventato da Angela Giussani (illustrato da Zarcone) che per il nome si è ispirata al delitto torinese (anche se inizialmente avrebbe dovuto chiamarsi Diabolicus) e per il personaggio a Fantomas (ma anche a Lupin) e al feuilleton francese. Con un’intuizione, realizzare un fumetto popolare, tascabile, dal prezzo accessibile, leggibile da un pendolare in treno. Non fu un successo. Dopo tre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.