closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Andrea Crisanti: «Senza tracciamento i vaccini non bastano»

Intervista. Il microbiologo: «Il 16% dei ricoverati sono vaccinate con due dosi. Anche chi è vaccinato può contagiarsi e trasmettere a sua volta il virus»

Milano, centro vaccinale

Milano, centro vaccinale

Il microbiologo Andrea Crisanti è stato uno dei primi a sostenere – a ragione - che anche le persone positive al coronavirus ma asintomatiche potevano trasmettere il contagio. A un anno di distanza, lo stesso dibattito sta riguardando le persone vaccinate. Il virologo statunitense Anthony Fauci ha spiegato che anche chi è vaccinato si può raramente contagiare, con carica virale elevata ma senza sintomi, e può trasmettere il virus. Andrea Crisanti è d’accordo con Fauci. «I dati dicono che il 16% dei ricoveri riguardano persone vaccinate con due dosi. Anche chi è vaccinato può contagiarsi e trasmettere a sua volta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.