closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

André Gorz rossoverde

"L’impossibilità di proseguire sulla strada della crescita delle economie industriali, la distruzione del modello capitalistico di sviluppo e di consumo (…) rendevano necessario un cambiamento radicale delle tecniche e delle finalità della produzione. Le richieste ‘culturali’ del movimento ecologista si trovavano così oggettivamente fondate con l’urgente necessità di una rottura con l’industrialismo dominante e con la sua religione della crescita. L’ecologismo poteva dunque diventare un movimento politico poiché la difesa del mondo vissuto (…) si rivelava conforme all’interesse generale dell’umanità”. André Gorz, Ecologica, Jaca Book 2009 Nelle Tesi del Manifesto, del lontano 1970, qualcosa a proposito del consumismo come tratto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.