closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Anders» in rimonta grazie a un elefante e al candidato occupy

 Martin Ehrenhauser

Martin Ehrenhauser

Bucare il muro del silenzio: in Austria come in Italia, questo è stato il problema principale della lista «L’altra Europa» (Europa anders). Non essendo rappresentata in parlamento, la «Lista Tsipras» austriaca è stata esclusa dal grande match televisivo finale tra tutti i partiti, chiamato tradizionalmente Elefantenrunde, «giro degli elefanti». Per ovviare all’oscuramento, il capolista Martin Ehrenhauser ha avuto l’idea di trainare un gigantesco elefante gonfiabile per le strade di Vienna, dal parlamento fino alla sede della tv austriaca: «Il vero giro degli elefanti lo facciamo noi, perché quello che conta è trattare questioni importanti, non il numero dei seggi in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi