closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ancora larga intesa tra i grandi perdenti

Bruxelles. Il Ppe ancora primo ma cala. Ai socialisti (Italia a parte) manca l’acuto. Cresce la Sinistra europea, male i liberali.Il lussemburghese Juncker favorito alla guida della commissione

Martin Schulz

Martin Schulz

Calano i conservatori del Ppe, ma non avanzano i socialisti del Pse: con molta probabilità, la nuova legislatura dell’Eurocamera vedrà ancora una volta primeggiare la famiglia politica di Angela Merkel. Il buon risultato del Pd, la crescita della Spd e del Labour, senza dimenticare la grande affermazione dei socialisti rumeni, non sembrano sufficienti a produrre quel ribaltamento dei rapporti fra i due gruppi maggiori: e quindi il lussembrurghese Jean-Claude Juncker sembra avvere maggiori chances di convertirsi nel prossimo presidente della Commissione europea. Alla guida di una «maggioranza» che quasi inevitabilmente sarà di «grande coalizione». Non ci sono i numeri, infatti,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.