closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Anche Legambiente soddisfatta. “Ora un porto vicino per il relitto”

Concordia. Umberto Mazzantini avverte: "Bonaccia e mare piatto per rimorchiarla, la nave non reggerebbe una tempesta"

La Costa Concordia raddrizzata

La Costa Concordia raddrizzata

Elbano, grande conoscitore del mare e del suo ecosistema, Umberto Mazzantini è il responsabile isole minori di Legambiente. Sta seguendo l'odissea della Costa Concordia quasi da padrone di casa, e avverte: “Per ora è andata bene. Ma quando il relitto sarà riportato in linea di galleggiamento, avrà bisogno di bonaccia e mare piatto per essere rimorchiato via dal Giglio. Non potrebbe affrontare una tempesta, per questo deve essere trasferito in un porto vicino”. Mazzantini, andiamo per ordine: il raddrizzamento della Concordia è stato un successo. Non era scontato, si tratta di un'impresa mai tentata prima su una nave lunga 300...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.