closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Anche la Fiom in piazza domani: «Ma nessuna divisione con la Cgil»

Distinguo Sindacali. Sfilera l’intera segreteria nazionale guidata da Francesca Re David con pullman da tutto il centro- sud. Sotto accusa per la gestione della "retromarcia" i dirigenti locali marchigiani

La Fiom in piazza

La Fiom in piazza

Alla fine domani a Macerata una parte della Cgil ci sarà. L’intera segreteria nazionale della Fiom più tanti pullman di metalmeccanici dal centro sud e da qualche territorio del nord (Padova ad esempio). Già da mercoledì sera quando è arrivata la decisione di revocare l’adesione alla manifestazione convocata dai centri sociali di Macerata, sui social network la protesta della base Fiom si era fatta sentire. L’attrazione della piazza per i metalmeccanici è troppo forte e, sebbene già in mattinata erano stati organizzati presidi in molte città (Milano e Bologna i primi), a Corso Trieste era già pronto il comunicato che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi