closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Amo cambiare la mia pelle letteraria

Interviste. Parla lo scrittore russo Vladimir Sorokin: «prima costruivo testi che esplodevano come bombe a scoppio ritardato. Poi cominciai a lavorare con la prosa dei classici dell’800. E finalmente inventai una lingua del futuro»

Vladimir Sorokin

Vladimir Sorokin

Vladimir Sorokin nasce dalle cucine fumose e dagli atelier di fortuna dove, negli anni settanta e ottanta, i letterati e gli artisti clandestini, in una comunanza di intenti estetici di rara intensità, decostruivano l’assurdo quotidianizzato della realtà sovietica, piegando il concettualismo in un’ottica essenzialmente letteraria. Qui Sorokin si è conquistato la fama di miglior talento dissacratore, con una leggendaria aura di coprofilia e sadismo. Con l’avvento del mercato, è partito il suo trentennale successo, coerentemente perseguito alternando la provocazione a strategie narrative più compatte, sempre scatenando veri e propri shock ma con qualche concessione a un invidiabile ruolo di «istituzione»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.