closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Amnistia sociale» per tutti quelli (tanti) che criticano il potere

Ci battiamo da anni contro un sistema carcerario fuorilegge, per l'amnistia, l'indulto, insieme a decine di associazioni.Oggi ci è inibito da larga parte delle sinistre. È inutile precisare,con argomenti e scienza giuridica che Berlusconi non potrebbe fruire delle nostre proposte di amnistia. Ha ragione Bascetta: nel nome del cosiddetto «antiberlusconismo» il merito di ogni questione, ogni principio può essere sacrificato,lasciando campo libero al giustizialismo populista e all’ipertrofia punitiva in un carcere diventato sempre più una struttura classista. Sento, allora, il dovere di aggiungere la mia modesta testimonianza alle argomentazioni di Pepino, Gianni,Corleone, Gonnella, Romeo. Forse possiamo cogliere l'occasione per squarciare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi