closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Ammalorata

In una parola . Il negativo che è in noi. Nella sinistra. In Renzi. Ma senza sentimenti costruttivi non ci resta che l'unica indicazione di Bertinotti: l'autocoscienza di scuola lacaniana.

Qualche tempo fa, lavorando sul resoconto tecnico di alcuni lavori pubblici, mi sono imbattuto in un termine che mi ha affascinato e come ipnotizzato per qualche istante: ammalorata. Ammalorata era una strada, il cui asfalto risultava sconnesso, pieno di buche ecc. per cui era stato previsto un intervento per «rimettere in sicurezza» la viabilità in quel tratto. Lì per lì pensai a una qualche propensione letteraria dell’ignoto estensore, immaginato come un Bartleby con mezze maniche scure, in un angolo dell’assessorato alle strade, chino sul foglio protocollo con in mano una vecchia stilografica. Ho poi verificato che si tratta di un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.