closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Amazon, si muove il governo: pronto a convocare l’azienda

La Lotta. Dopo lo sciopero pressioni perché il gigante discuta con i sindacati sui diritti della «filiera». Dal ministero del lavoro mediazione per far ripartire la trattativa. Altri boicottaggi

Lo sciopero Amazon a Calenzano (Prato)

Lo sciopero Amazon a Calenzano (Prato)

Il giorno dopo il successo del primo sciopero al mondo dell’intera filiera Amazon qualcosa si muove nella giusta direzione. È direttamente il governo ad intervenire nella vertenza cercando di riaprire la trattativa sul contratto di filiera che riguarda 40 mila lavoratori, di cui solo 9 mila dipendenti diretti Amazon. Una convocazione ufficiale non è ancora partita ma il ministero del Lavoro già oggi dovrebbe mandare le comunicazioni a Assoespressi - la sigla che riunisce i corrieri che lavorano esclusivamente con Amazon - e per le due società italiane del gigante di Jeff Bezos: Amazon Italia Logistica che gestisce i grandi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi