closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Amazon, in Germania l’antitrust indaga su abuso di posizione dominante

E-commerce. L'agenzia esaminerà le clausole imposte da Amazon ad altri commercianti, al censimento dei loro prodotti, alle condizioni di annullamento o ai termini di pagamento

L’autorità antitrust tedesca ha annunciato l'apertura di un'indagine sugli abusi di posizione dominante nei confronti di Amazon, dopo «molte lamentele da parte dei dettaglianti contro le pratiche» del colosso statunitense del trading online. L’indagine riguarda il ruolo della piattaforma digitale come «marketplace», ovvero mercato aperto alla vendita di rivenditori terzi. Secondo il garante antitrust Andreas Mundt la multinazionale guidata da Jeff Bezos «opera come un gatekeeper [guardiano, custode, monopolista dell’intermediazione commerciale, ndr.] per i suoi clienti. Questo doppio ruolo - che sta facendo le immense fortune di questa piattaforma digitale - è considerato da Mundt come un «potenziale ostavolo ad...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.