closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Amazon da Orlando: due mesi per trovare accordo coi sindacati

Gig Economy. Dopo il successo dello sciopero, il ministro riapre la trattativa: «Il confronto sia sull’intera filiera». Senza risultati, interverrà. Filt Cgil, Fit Cgil e Uilt: puntiamo a ridurre turni e ritmi per lavoratori diretti e driver

Lavotori in sciopero il 22 marzo

Lavotori in sciopero il 22 marzo

Il successo del primo sciopero di filiera Amazon al mondo del 22 marzo costringe il colosso di Jeff Bezos a trattare con gli odiati sindacati. Ieri all’una al ministero del lavoro è andato in scena il tavolo - in presenza - tra Andrea Orlando, Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt e i rappresentanti (in verità di seconda fascia) di Amazon Italia Logistica e Amazon Italia Transport più Assoespressi. Il ministro Orlando ha tenuto il punto rispetto alle legittime richieste dei sindacati sintetizzate nella piattaforma unitaria che riunisce i 40mila lavortori che operano esclusivamente per Amazon in Italia - ma solo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.