closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Amazon cede ai sindacati: sì a confronto e delegati

Il Gigante dell'E-commerce. Firmato un protocollo sulle relazioni industriali. La soddisfazione di Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt e del ministro Orlando: è un risultato unico in Europa. È il frutto del primo sciopero al mondo del 22 marzo: ora i 20 mila addetti diretti sono tutelati

Lavoratori Amazon allo sciopero del 22 marzo

Lavoratori Amazon allo sciopero del 22 marzo

Il primo sciopero al mondo dell’intera filiera Amazon del 22 marzo produce il suo primo frutto concreto. Ieri mattina al ministero del Lavoro il gigante dell’e-commerce ha sottoscritto un protocollo con i sindacati confederali sulle relazioni industriali e la rappresentanza. Si tratta di un unicum in Europa - come sottolinea soddisfatti il ministro Andrea Orlando - ed è certamente figlio del successo della mobilitazione coraggiosamente portata avanti dai sindacati. Un protocollo che dunque certifica l’ingresso di Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt nei magazzini Amazon di tutte le dimensioni - dagli enormi hub alle piccole station - per un totale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.