closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Festa di Terra Madre, biodiversità con gusto

Salone del gusto. Da oggi a lunedì 26 il festival di Slow Food dedicato al cibo e alla gastronomia. Per la prima volta, dopo venti anni, l’evento invade le strade della città con una moltitudine di 7 mila contadini, pastori, pescatori e cuochi da 143 paesi del mondo

Ci sono molti modi di raccontare quello che sta per succedere a Terra Madre Salone del Gusto. Forse non è sbagliato farlo partendo lontano da Torino. Per esempio da Leverkusen, Germania, dove pochi giorni fa il board di Bayer ha confermato l’acquisizione di Monsanto. Un’operazione da 66 miliardi di dollari, ultima di una serie di maxi fusioni nell’agroindustria, per dar vita a un semi-monopolio destinato a controllare - antitrust permettendo - qualcosa come il 30% dell’agricoltura mondiale lungo tutta la filiera, dai semi ai fertilizzanti fino ai pesticidi. Oppure da New York, Stati Uniti, dove il prossimo 3 ottobre incomincerà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi