closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Amadeus: «Ascolti bassi? Siamo in guerra»

Sanremo 71. Stefano Coletta, il direttore di Rai 1 e il conduttore parlano della flessione di pubblico: «il declino di quattro punti e mezzo di share coincide perfettamente con le partite andate in onda in quella fascia oraria»

Sanremo scende negli ascolti, lontani gli share altissimi del primo festival targato Amadeus. In mezzo la pandemia, la concorrenza streaming e il digitale e le partite di calcio. Almeno secondo le parole del direttore di Rai 1 Stefano Coletta in conferenza stampa: «il declino di quattro punti e mezzo di share coincide perfettamente con le partite andate in onda in quella fascia oraria, cumulando il 4,52% che è il dato di riduzione del festival, sul quale il calcio non impattava dal 2014». Amadeus tenta però una spiegazione più…pratica: «Noi cerchiamo di fondamentali, è tutta un'altra cosa. Per questo i dati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi